Apre la filiale della Bcc «E' un'area strategica»

VILLA SANTA MARIA. Sarà inaugurata oggi pomeriggio alle 18 la nuova filiale della Banca di credito cooperativo Sangro Teatina in viale Della Vittoria. Per la Bcc di Atessa, nata nel 1903 che ha 2.147 soci e 46 dipendenti, si tratta della decima filiale a conferma del trend di crescita e di sviluppo nel territorio di competenza in atto da tempo. Nel decennio 1995-2005, l’istituto di credito ha avuto delle performance da record: impieghi +442%, raccolta +306%, patrimonio +223%, soci +308%, sportelli +167%, bancomat +367%. La scelta della banca è caduta su Villa Santa Maria per il ruolo sociale che il paese svolge per l’intero circondario. La presenza di scuole, tra le quali l’Istituto alberghiero che conta circa 500 allievi provenienti da diverse regioni; di strutture sanitarie (poliambulatorio, centro riabilitativo, laboratorio d’analisi cliniche), della Comunità montana, sono alcuni elementi d’attrazione e d’intraprendenza del paese che conta 1.479 abitanti, 605 famiglie e 1.132 abitazioni. La Bcc si rivolge a famiglie e operatori economici che fanno capo a questa area territoriale e offre i valori di solidarietà e mutualità. «Il nostro personale», sostengono alla Bcc, «è pronto ad ascoltare e lavorare per rispondere a tutte le esigenze e le necessità del territorio». La direzione della filiale è stata affidata ad Antonello Travaglini, manager con esperienza ventennale nel sistema bancario. Presidente del consiglio d’amministrazione della Bcc Sangro Teatina è Pier Giorgio Di Giacomo, riconfermato nel quinto mandato.

di Matteo Del Nobile "Il Centro", 09 luglio 2006