Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy.

Come si diventa socio della BCC SangroTeatina

AMMISSIBILITÀ E NATURA DEL SOCIO

Possono essere ammessi a socio le persone fisiche e giuridiche, le società di ogni tipo regolarmente costituite, i consorzi, gli enti e le associazioni, che risiedono o svolgono la loro attività, in via continuativa, nella zona di competenza territoriale della Banca. I soci diversi dalle persone fisiche devono designare per iscritto la persona fisica, scelta tra gli amministratori, autorizzata a rappresentarli.

DOMANDA DI AMMISSIONE A SOCIO

Per l'ammissione a socio, l'aspirante deve presentare al Consiglio di Amministrazione della Banca una domanda scritta contenente oltre al numero delle azioni richieste in sottoscrizione, le informazioni e dichiarazioni dovute ai sensi delle norme statutarie.

ITER DI AMMISSIONE A SOCIO

Ai fini dell'ammissione a socio della Banca di Credito CooperativoSangro Teatina è necessario:

  1. Inoltrare richiesta alla filiale Bcc Sangro Teatina presso la quale si è titolari di un conto corrente bancario o altro rapporto.

  2. Compilare nel dettaglio il modulo di "Richiesta di ammissione a socio" rivolto al Consiglio di Amministrazione.

  3. Allegare alla richiesta i seguenti documenti:

    Persone fisiche

    Persone Giuridiche

    • Certificato di residenza in carta libera o autocertificazione
    • Fotocopia dello Statuto e dell'Atto costitutivo
    • Fotocopia del codice fiscale e della carta d'identità
    • Fotocopia del certificato d'iscrizione alla CCIAA
    • Fotocopia del certificato d'iscrizione alla CCIAA (per titolari di imprese individuali)
    • Certificato di vigenza poteri
    • Fotocopia di iscrizione all'Albo (per i liberi professionisti)
    • Fotocopia del verbale del CdA che attesti la richiesta di ammissione a socio
    • Numero di un rapporto con la BCC (C/C – D/R- Dossier Titoli ecc)
    • Nomina della persona designata a rappresentare la società
     
    • Fotocopia del codice fiscale e della carta d'identità (del rappresentante designato)
    • Numero di un rapporto con la BCC (C/C – D/R- Dossier Titoli ecc).
     
  4. Inoltrata la richiesta di ammissione completa di tutta la documentazione si attende la delibera del Consiglio di Amministrazione della Banca, al seguito della quale verrà spedita comunicazione scritta.